Autoritratto

Posted By Andrea Grosso Ciponte / ottobre, 29, 2011 / 0 comments

test

Posted By Andrea Grosso Ciponte / ottobre, 27, 2011 / 0 comments



 
appunti per un video da fare
 

brazil

Posted By Andrea Grosso Ciponte / ottobre, 22, 2011 / 0 comments

 

 

 

 

 

 

 

 

 

« Port Talbot è una città d’acciaio, con una grigia polvere di metallo ovunque. Perfino la spiaggia ne è completamente ricoperta ed è nera. Il sole era al tramonto, era piuttosto bello. Il contrasto era straordinario. Mi balzò in mente l’immagine di un tipo seduto su questa spiaggia squallida con una radio portatile, che trasmetteva strane canzoni di evasione sudamericane, come Brazil. In qualche modo la musica lo trasportava e rendeva il mondo attorno a lui meno grigio. » Terry Gilliam

un quadro al giorno

Posted By Andrea Grosso Ciponte / ottobre, 17, 2011 / 0 comments

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Tool presets: liquin, diluente nitro, acquaragia, pennellessa n.50

IMG4265

Posted By Andrea Grosso Ciponte / ottobre, 16, 2011 / 0 comments

Chi fosse lo scoprii il mattino seguente

Posted By Andrea Grosso Ciponte / ottobre, 15, 2011 / 0 comments

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Chi fosse lo scoprii il mattino seguente. L’atmosfera era invasa da quella livida luce vhs, non ci fai mai l’abitudine.

IMG_4220

Posted By Andrea Grosso Ciponte / ottobre, 8, 2011 / 0 comments

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Di questo passo prima o poi diventerò paesaggista.

Ritorno a Tannhäuser Gate

Posted By Andrea Grosso Ciponte / ottobre, 7, 2011 / 0 comments

ero sovrappensiero quando presi la corsa sbagliata, ai pendolari di viaggi mentali capita spesso. Era diversa da come la ricordavo, la speculazione edilizia degli anni luce passati ed il successivo abbandono dei locali avevano trasformato Tannhäuser in un cumulo di carcasse vuote.  Avevo ancora un’ora prima dell’altra corsa.

il caso

Posted By Andrea Grosso Ciponte / ottobre, 5, 2011 / 0 comments

fino a qualche giorno fa non pensavo che avrei inserito architetture nei miei dipinti, è stato un caso che mi sia messo ad usare la pennellessa di taglio nella fase finale di un quadro e da lì sono arrivato alle ambientazioni sci fi. Se qualche settimana fa non avessi cambiato strada per andare ad un appuntamento non avrei incrociato il negozio di colori dove ho comprato la suddetta pennellessa e dei colori presi a caso che hanno sostituito la mia precedente tavolozza. Per quanto mi sforzi di premeditare quale sarà la direzione del mio lavoro le svolte più significative sono state fino ad adesso sempre “casuali”.  Non so dove mi porteranno questi lavori, sono ancora immagini troppo scontate, ma mi diverte farle!

mettere ordine

Posted By Andrea Grosso Ciponte / ottobre, 2, 2011 / 0 comments

dopo anni rimetto mano al sito, necessità di mettere ordine quantomeno temporale a quello che ho prodotto in questi anni. Non sono mai riuscito a scegliere una singola immagine da mettere in home a rappresentare il mio lavoro, ho scelto l’ultima, ma penso che la prossima sia meglio.

Stay tuned